SORRIDERE PREGO!


20.08.2017

SCEGLIERE IL DENTIFRICIO GIUSTO!

Vi siete mai trovati nella situazione di perdere anche più di qualche minuto a scegliere il dentifricio in un punto vendita IPERSOAP?

Probabilmente si. Se si considera che una corretta igiene orale è la chiave per denti sani e belli nel tempo, forse bisognerebbe scegliere il dentifricio con più cura prendendo in considerazione diversi fattori prima di acquistarne uno.

La maggior parte dei dentifrici acquistabili presso qualsiasi supermercato ricade nelle seguenti categorie:

anti-tartaro

anti-placca

alito-fresco

sbiancante

per denti sensibili

per chi fuma

protezione 24 ore (contro i batteri)

Ma allora qual è quello giusto o il più efficiente nel mantenere i vostri denti puliti e sani?

Prima di tutto, si consiglia di acquistare un dentifricio che contenga fluoro, il migliore alleato contro la carie. E fino a qui ci siamo. Il passo successivo è quello di pensare a cos’ è che caratterizzi i vostri denti oppure qual è il problema che vi affligge di più e che vi porta a correre dal dentista?

Se si tratta di denti sensibili, è ovvio che la scelta si limita ai dentifrici specificamente formulati per denti che provocano dolore quando si consumano bevande o alimenti caldi e freddi.

Se fumate, magari vi sarà d’ aiuto un dentifricio sbiancante per rimuovere le macchie causate dal tabacco, anche se sarebbe meglio rivolgersi prima al vostro odontoiatra per un consiglio professionale riguardo allo sbancamento dei denti senza danneggiarli con sostanze e formulazioni troppo aggressive.

Comunque vi abbiamo reso l’ idea. E allora vediamo quali sono i dentifrici più comuni sul mercato:

Dentifrici anti-tartaro: aiuta o a prevenire la formazione del tartaro però fate attenzione, se soffrite di gengivite causata dal tartaro l’ uso di dentifrici anti-tartaro non risolveranno il problema. Dovrete comunque prendere un appuntamento dal vostro dentista.

Dentifrici consigliati a chi consuma il tabacco: consigliati per chi è un fumatore di lunga data per rimuovere macchie di nicotina. Fatevi consigliare dal dentista prima di sceglierne uno per evitare quelli troppo aggressivi.

Dentifricio per denti sensibili: molte persone soffrono di denti sensibili al caldo o freddo in conseguenza di gengive arretrate o di denti danneggiati. Dentifrici formulati per calmare i fastidiosi sintomi della sensibilità dentale vi aiuteranno a non sentire dolore (ma non a risolvere il problema!).

Dentifrici sbiancanti: e qui c’ è bisogno di fare qualche appunto. Anche se esistono dentifrici che certamente aiutano a rimuovere le macchie e rendere i denti più bianchi, bisogno fare molta attenzione alla scelta per evitare tutta una serie di dentifrici troppo aggressivi che possono addirittura danneggiare seriamente i vostri denti. Chiedete consiglio al dentista prima di rischiare di fare più male che bene ai vostri denti.

Dentifrici per bambini: simili a quelli per gli adulti, la differenza consiste nella dose di fluoro che contengono. Infatti, il fluoro può portare alla formazione di macchie sui dentini dei bambini se non si sta attenti alla scelta giusta del dentifricio per bambini (contenente meno fluoro).

 


Facebook Twitter Google LinkedIn Email

Diventa nostro fan su facebook

Rimani aggiornato sulle ultime offerte!