La primavera è color corallo
corallo

La primavera è color corallo

Il corallo è il colore della prossima primavera/estate, una nuance beauty versatile ed energetica, che dona luce al viso e si abbina bene sia a un look sofisticato che a uno più casual. E aggiungendo un tocco dorato diventa subito super glam.

 

tratto da IperSoap Magazine n. 3 marzo 2019 p. 51, a cura di  Chiara Zaccarelli

 

Il corallo è il colore del 2019 secondo il Pantone Color Institute, che ogni anno decreta la nuance più di tendenza, ed è anche una sfumatura perfetta per il mondo beauty, che si è subito adeguato, declinandola in ogni tipo di trucco…e non solo. In particolare, stiamo parlando di “living coral, una sfumatura particolarmente intensa, energetica e vibrante, che vira all’arancione piuttosto che al rosa, ma resta comunque molto delicata.

 

living coral

 

Anche sulle passerelle, tanti stilisti si sono fatti ispirare da questa nuance: Marc Jacobs per esempio, ha colorato di rosa corallo le chiome delle sue modelle, abbinandole a make-up e abiti nella stessa nuance. Quando si dice total look…Lasciate le passerelle, anche nella vita di tutti in giorni il corallo è un colore portabilissimo e versatile, sta bene a tutte, ed è un ottimo alleato per ritrovare un‘aria sana, quella che i francesi chiamano “bonne mine”. Iniziamo dal blush corallo, perfetto per l’estate, esalta l’abbronzatura, soprattutto se impreziosito da un tocco di illuminante dorato. Stesso discorso per il rossetto color corallo: è trasversale, perfetto con un look nude, ravvivato solo da un tocco di mascara, oppure, insolito ma molto attuale, con uno smoky eye. È la scelta ideale se vogliamo un rossetto adatto a ogni look e per tutto il giorno, dall’ufficio, all’aperitivo, al dopocena.

 

living coral

 

E sulle palpebre? Vi sembrerà azzardato ma il corallo sta bene anche lì, perché è un colore che energizza all’istante. Un ombretto rosa corallo con qualche pagliuzza dorata dona immediatamente luminosità e freschezza allo sguardo. E che dire del correttore? Un correttore che vira all’arancione è ideale per mascherare le occhiaie blu. Ricordatevi però di sceglierne uno idratante, per evitare che il prodotto si fermi nelle rughette sotto agli occhi, enfatizzandole, e di metterlo sempre sotto al fondotinta, perchè il tono arancione va sempre sfumato con un prodotto più simile al colore della nostra pelle. Il corallo sta bene a tutte abbiamo detto, ma è bene sapere che le nuance che virano al pastello, quindi all’albicocca, stanno meglio a chi ha pelle e carnagione chiara, mentre chi tende all’olivastro beneficerà maggiormente di un sottotono rosato che addolcisce i lineamenti. Manca ancora qualche mese, ma prendete appunti: per le sere d’estate, se volete ottenere un vero e proprio effetto wow, provatelo all over sulla pelle abbronzata, aggiungendo un tocco di terra color oro rosa su decolleté, spalle e, perché no, anche sulle gambe.

 


0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti