Make up: operazione pelle perfetta

Make up: operazione pelle perfetta

di  Virginia Torriani

 

C’è un segreto dietro a una pelle perfettamente truccata ed ha a che fare con un vero e proprio rituale di bellezza, una serie di passaggi e altrettanti prodotti che, a partire dalla preparazione del viso per la stesura del trucco fino al tocco finale per assicurarne la durata, regalano un make up a prova di tutte le occasioni: dalle afose giornate estive in cui la pelle tende a diventare lucida alle serate in compagnia di amici, dall’ evento in cui apparire al meglio fino alle notti danzanti in discoteca.

La linea Long Lasting Ritual di Astra è stata pensata proprio per realizzare questa precisa missione: make up perfetto tutto il giorno in condizioni estreme!

Vediamo assieme in cosa consiste questo rituale beauty.

 

long lasting ritual_astra

 

 

  1. La base.

Dopo aver lavato il viso con il vostro consueto detergente passate sul volto un po’ di tonico astringente e procedete come di consueto a massaggiare il vostro idratante preferito. Lasciate qualche minuto alla pelle per assorbire la crema e quindi procedete con un primer adatto alle vostre esigenze. Il primer serve a migliorare la grana e l’aspetto della pelle e, a seconda della formulazione, riesce a camuffare i più diffusi e comuni difetti cutanei; si applica prima di correttore e fondotinta perché ne garantisce una migliore adesione.

ritual primer_astra

 

Il Ritual Primer Smoothing Effect è perfetto per chi desidera attenuare la visibilità di pori dilatati, rughe e altri segni di espressione: formulato con il 97% di ingredienti naturali, acque distillate di fiori e acido ialuronico, questo prodotto decongestiona e leviga la pelle per un immediato effetto lissante e liftante. Se il vostro volto tende invece a lucidarsi durante la giornata, soprattutto nella zona T – fronte, naso e mento – quello che fa per voi è il Ritual Primer Mat Effect: contiene EVERMAT e glicerina vegetale, purifica la pelle dal sebo in eccesso e ne affina la grana, garantendo un incarnato impeccabile a lungo.

 

 

 

  1. Il colore.

Una volta steso il vostro primer procedete con il correttore, anzi con i correttori: ogni difetto ha il suo. I brufoletti infiammati e la couperose si mascherano con i toni del verde, le occhiaie e le borse sotto gli occhi si coprono con i toni del giallo, un colorito spento e grigiastro si riaccende con il viola, cicatrici e segni dell’acne si nascondono con un tocco albicocca. Procedete quindi stendendo con l’apposita spugnetta o pennello il fondotinta: deve essere di una tonalità quanto più simile alla vostra carnagione. Eliminate l’eventuale eccesso tamponando con una velina.

 

 

liquid foundation

 

 

  1. Il baking.

Quello che serve per un effetto pelle vellutata come una pesca è un velo di Velvet Skin Loose Powder, una speciale polvere di riso finissima dal colore trasparente e universale. Questa polvere micronizzata, molto più leggera della tradizionale cipria, ricca di minerali naturali riesce a fondersi con la pelle ed è perfetta per il baking, quella particolare tecnica di make up che va di pari passo con il contouring e che consiste nello stratificare e fissare i prodotti per scolpire il viso e assicurare durata al trucco stesso.

 

velvet skin_polvere di riso

 

 

Si procede stendendo un abbondante strato di polvere traslucida con una spugnetta bagnata nelle zone interessate – contorno occhi, dorso del naso, fronte e mento – e si lascia in posa per circa 5 minuti. Il calore della pelle permetterà al correttore e al fondotinta di fissarsi e fondersi con la pelle (da qui il termine “cuocere”). L’eccesso viene poi rimosso delicatamente con un pennello lasciando spazio a un finish assolutamente perfetto.

 

 

  1. Il Fixing.

L’ultimo step, il tocco finale per assicurare una durata estrema al vostro make up si dà con una nuvola di Ritual Fixing Spray. Un’acqua a base di toninsier, un ingrediente speciale dalle straordinarie capacità tonificanti, profumata di pesca e calendula, note per le proprietà lenitive e rivitalizzanti, e di fiori di arancio.  Sarà sufficiente vaporizzarla sul viso a make-up ultimato da una distanza di circa 20 cm: durata e finish impeccabili a lungo!

 

 

ritual fixing spray

 

 

5 1 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti