Prepararsi alla prova costume

Prepararsi alla prova costume

di  Virginia Torriani

 

Archiviata anche la Pasqua non c’è davvero più possibilità di rimandare: è arrivato il momento di fare i conti con la temuta prova costume. Ecco la guida last minute per superarla a pieni voti.

Dieta ferrea

 

1. Al bando le diete drastiche

Non cedete alla tentazione di intraprendere uno di quei regimi alimentari mima digiuno. Sono ormai più che noti gli effetti yo-yo di questo tipo di diete: rapide perdite di peso per altrettanto veloci recuperi con gli interessi. Con i regimi alimentari e il proprio metabolismo non si scherza: meglio affidarsi a un medico o un nutrizionista per una dieta e dei consigli qualificati. Intanto confidate nel buon senso: dite no al secondo giro di torta e state alla larga dai cibi confezionati. Non mettete al bando i carboidrati, ma preferite quelli integrali. E poi tanta frutta e verdura di stagione da accompagnare con un’adeguata fonte proteica: carne, pesce, latticini… Infine i grassi: chi ha detto che sono tutti da eliminare? Alcuni sono non solo amici, ma veri e propri alleati della linea: olio extra vergine di oliva per i condimenti; mandorle, noci e frutta secca sono ottimi per un break spezza fame ad alto tasso di gradimento.

Bere molta acqua

 

2. L’acqua è davvero essenziale

Gran parte delle reazioni chimiche avviene in presenza di acqua: perché mai bruciare la vostra massa grassa dovrebbe fare eccezione? Bere acqua è un’abitudine essenziale per favorire la diuresi ed eliminare liquidi. Inoltre rende la pelle luminosa e riduce l’aspetto della cellulite.

Impostare una meta

 

3. Impostate un obiettivo oltre il peso

Non concentrate tutte le tue aspettative e motivazioni su un numero da leggere sulla bilancia. Un incentivo migliore potrebbe essere quello di prefiggersi di rientrare in un bel paio di skinny jeans o di indossare quella gonna che due anni addietro vi calzava a pennello. In questo modo visualizzerete il vostro obiettivo senza uno stress eccessivo. Per seguire i vostri progressi fatevi due foto, una frontale e una laterale, e misurate i risultati a colpi di selfie.

 

Attività fisica

 

 

4. All’attività fisica non si scappa

Ricordatevi che per modellarsi, oltre a dimagrire, è necessario mettere su del muscolo. E’ quindi essenziale introdurre un po’ di attività fisica nelle vostre abitudini. Attenzione: la massa muscolare pesa più della massa grassa, ma occupa meno spazio. Per questo motivo a parità di peso è possibile che le misure scendano rapidamente sebbene la bilancia vi rimandi il medesimo peso; non lasciatevi confondere: state davvero ottenendo la forma fisica che avete sempre desiderato.

Routine

 

5. Trovate il tipo di routine che funziona per voi

Le persone sono diverse e, come tali, per ognuna di loro funziona una cosa diversa: alcuni preferiscono fare esercizio a casa, altri in palestra. L’essenziale è trovare il programma di esercizi che si adatta al vostro stile. Ricordatevi però di non concentrarvi solo sul cardio: anche l’allenamento con qualche peso è importante.

 

Gratifica

 

6. Non dimenticate di gratificarvi

I regimi troppo ferrei alla fine sono sempre a rischio boomerang. Ecco perché è essenziale ricordarsi di ritagliare parte del proprio programma alla gratificazione personale: una pizza o un aperitivo con gli amici una volta a settimana, un massaggio o una sezione di yoga…Benessere mentale e fisico vanno sempre a braccetto!

 


0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti