Pane fatto in casa
pane_cover

Pane fatto in casa

di Virginia Torriani

 

 

Poche cose danno soddisfazione come sfornare una fragrante pagnotta di pane. Per cimentarsi in questa ricetta bastano pochi e semplici ingredienti, ma via via che si prende la mano ad impastare si possono aggiungere delle interessanti varianti, optando per farine particolari o arricchendo il preparato con semi, pomodorini, olive e frutta secca.

Ecco 3 facili ricette per preparare il pane a casa propria.

 

  1. Pane base

Ricetta semplice e veloce: in 2 ore si potrà sfornare un pane soffice e leggero con una bella crosticina fragrante.

Ingredienti per 3 filoncini:

500 g di farina 00

370 ml di acqua

12 g di lievito di birra

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di miele

 

Procedimento:

Sciogliete il lievito e il miele in 50 ml di acqua. Mettete in una ciotola la farina, fate un buco al centro e mettete il lievito sciolto e la restante acqua. Iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungete il sale e continuate a mescolate per farlo assorbire all’impasto. Spolverate la superficie con abbondante farina e fate lievitare coprendo con un canovaccio per un’ora e mezza. Con l’aiuto di una spatola, suddividete l’impasto in tre e trasferite i filoncini sulla leccarda del forno foderata di carta e ben infarinata. Infornate il pane in forno caldo a 230° e cuocete per circa 30 minuti.

 

sfilatini_

 

  1. Pane multicereali

Una ricetta che porta in tavola tutto il meglio dei cereali.

Ingredienti per una pagnotta:

50 g di pasta madre rinfrescata da circa 3 ore

300 ml d’acqua tiepida

100 g di semola integrale di grano duro macinata a pietra

100 g di farina di farro

100 g di farina 0 di grano duro

200 g di farina 0 di grano tenero macinata a pietra

12 g di sale fino

 

Procedimento:

Mescolate in una ciotola le farine e il sale. In una ciotola più grande sciogliete la pasta madre nell’acqua tiepida. Unite gli ingredienti secchi nella ciotola più ampia e amalgamate bene il tutto impastando velocemente. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare l’impasto per 10 minuti. Passati il tempo di riposo, lasciando l’impasto nella ciotola, tirate con una mano un pezzo d’impasto di lato e premetelo al centro. Girate leggermente la ciotola con l’altra mano e ripetete questo movimento con un’altra porzione d’impasto. Ripetete per 8 volte in modo che tutto l’impasto sia stato premuto verso il centro. Coprite di nuovo l’impasto e fate riposare per altri 10 minuti. Ripetete questa operazione per 3 volte, sempre lasciando riposare l’impasto per 10 minuti tra una serie di pieghe e l’altra. Dopo la terza serie di pieghe coprite e fate riposare l’impasto per 1 ora. Trascorso questo tempo l’impasto sarà raddoppiato di volume. A questo punto trasferitelo su una spianatoia spolverata di farina e date all’impasto la forma di una pagnotta. Prendete uno scolapasta e foderatelo con un canovaccio. Infarinatelo e mettete sopra la pagnotta. Fate lievitare l’impasto 6 ore.
Mezz’ora prima di infornare, accendete il forno a 240° e posizionate una teglia sul fondo del forno. Riempite d’acqua una tazza e mettetela da parte. Prendete l’impasto e rovesciatelo su una teglia rivestita da carta forno e infarinata. Con una forbice fate dei tagli sulla superficie del pane tracciando un disegno circolare. Infornate la teglia con il pane e versate l’acqua che avevate messo nella tazza nella teglia posizionata sul fondo del forno. Abbassate la temperatura del forno a 220°. Cuocete il pane per circa 40 /50 minuti.

 

multicereali_

 

  1. Pane senza lievito

Ricetta dalle origini antichissime: un tempo era l’unico tipo di pane esistente.

Ingredienti:

500 g Farina W290

350 g acqua

Sale q.b.

 

Procedimento:

Versate in una ciotola 190 g di acqua (prelevati dal totale) e tutta la farina, miscelate e lasciate riposare per 40 minuti circa. Trascorso il tempo aggiungete l’acqua rimanente e il sale e lavorate fino a rendere l’impasto liscio ed omogeneo. Lasciate riposare 20 ore. Realizzate una piega a tre e fatelo lievitare per altri 45-60 minuti. Stendete l’impasto sul piano di lavoro e formate un filone. Lasciate riposare per altri 60  minuti. Preriscaldate il forno a 220°C , infornate e cuocete per 45-50 minuti.

 

pane_senzalievito

 

 

0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti