Idee semplici per il pranzo di Natale

 

Idee semplici per il pranzo di Natale

 

 

Una giornata di Festa che riunisce attorno alla tavola amici e parenti. Ecco alcune ricette semplici e veloci per un pranzo di Natale senza stress, ma con tanto gusto.

 

1. Panettone gastronomico

Scenografico e saporito. Il panettone gastronomico non richiede altro che essere farcito con le vostre salse ed ingredienti preferiti. Ecco alcuni spunti.

Farciture a base di pesce:

  • salmone e philadelphia
  • mousse di tonno
  • uova di lompo o caviale e burro
  • salsa tonnata e insalata
  • acciughe e burro
  • gamberetti e salsa rosa

Farciture con affettati:

  • speck e brie
  • prosciutto e stracchino
  • cotto e carciofini
  • salame e gruviera

Farciture con formaggi e verdure:

  • gorgonzola e noci
  • mascarpone e pistacchi
  • paté di olive nere

 

Per procedere alla farcitura, tagliate il panettone a fette orizzontali di 1 cm di spessore. Le fette devono essere sempre in numero pari per avere i tramezzini facilmente estraibili. Iniziate, escludendo la base, a farcire la fetta di pane e coprite con l’altra fetta di pane. Impilatela e passate a spalmare la terza e la quarta; continuate fino a che non arriverete alla fine dei vostri tramezzini poi con un coltello molto affilato tagliate tutti gli spicchi.

 

panettone_

 

 

2. Pandoro salato

Un’idea originale che potete personalizzare con i vostri formaggi e salumi preferiti.

Ingredienti per l’impasto:

  • 300 g Farina Manitoba
  • 150 g Farina 00
  • 230 ml Latte
  • 60 ml Olio extravergine d’oliva
  • 1 Cucchiaio di miele
  • 3 Tuorli
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • Rosmarino

Ingredienti per il ripieno:

  • 125 g Pancetta affumicata
  • 125 g Gruviera
  • Latte

Preparazione:

Mettete in una ciotola il latte tiepido insieme al miele e sbriciolate il lievito di birra fresco dentro. Lasciate riposare per 10 minuti fino a che non si formerà una schiuma in superficie, a questo punto mescolate.

Mettete in una grande ciotola le due farine, il sale, i tuorli dell’uovo e l’olio extravergine di oliva. Girate bene in modo da mescolare tutto e unite a poco a poco anche il latte dove avete sciolto il lievito. Impastate tutto per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo, formate una palla e mettetela a lievitare per 2 o 3 ore fino a che non raddoppierà di volume.

Tagliate il formaggio a pezzi, tritate il rosmarino e unite alla pancetta affumicata. Sgonfiate con le mani l’impasto, unite formaggio e pancetta e impastate nuovamente in modo che si uniformino al resto degli ingredienti. Imburrate o oleate molto bene la forma da pandoro e mettete la palla di impasto al centro.

Lasciate lievitare per 2 ore circa fino a che vedrete che l’impasto arriverà al bordo o lo supererà. Spennellate il pandoro salato con latte e cuocetelo in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare totalmente. Togliete il pandoro salato dalla forma e servitelo.

 

pandoro_

 

3. Tartine miste

Velocissime e per tutti i gusti.

Ingredienti:

Ingredienti per la crema alle erbe:

  • 70 g Ricotta
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • Prezzemolo
  • Timo
  • Erba cipollina

 

erbe_

 

Ingredienti per la crema al prosciutto:

 

prosciutto_

 

Ingredienti per la crema al tonno:

  • 100 g Tonno sott’olio
  • 1 cucchiaio Maionese
  • 30 g Burro
  • Succo di limone

 

tonno_

 

Ingredienti per la crema al salmone:

  • 70 g Ricotta
  • 70 g Salmone affumicato
  • 30 g Burro
  • 30 ml Latte

 

salmone_

 

Preparazione:

Tagliate il pane a quadretti e mettete a tostare in forno a 200° per 10 minuti circa. Per la crema alle erbe mettete nel mixer la ricotta, il parmigiano, il prezzemolo, il timo e l’erba cipollina. Frullate per pochi minuti. Per la crema al prosciutto frullate insieme prosciutto, burro, parmigiano, ricotta e latte fino ad ottenere una crema. Per la crema al tonno frullate insieme il tonno, il limone, il burro e la maionese. Per la crema al salmone mettete nel mixer il salmone affumicato insieme alla ricotta e al burro fino ad ottenere un composto omogeneo. Spalmate le creme sul pane e servite.

 

4. Crepes ripiene

Un primo piatto buonissimo e facilissimo da preparare.

Ingredienti per le crepes:

  • 250 ml Latte
  • 125 g Farina 00
  • 1 Uovo
  • Burro
  • Sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 100 g Stracchino
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 50 g Parmigiano Reggiano DOP
  • 150 g Besciamella
  • Parmigiano Reggiano DOP q.b.
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Iniziate preparando le crepes: mettete in una ciotola le uova e la farina e mescolatele insieme. Unite il latte a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Uniformate tutto il composto con una frusta a mano. Fate scaldare una padella antiaderente e sporcatela con poco burro. Versate una mestolata di pastella per le crêpes nella padella e muovetela in modo da distribuirla su tutta la superficie della padella.

 

crepes_impasto

 

Quando la crepes avrà iniziato a colorirsi sui bordi giratela velocemente e fatela cuocere anche dall’altro lato per pochi minuti. Continuate a fare in questo modo tutte le crêpes.

 

crepes_padellajpg

 

Quando le crespelle saranno tutte pronte prendetene una alla volta, farcitele con stracchino e prosciutto cotto e arrotolatele.

Disponete tutte le crespelle in una pirofila da forno e copritele interamente con la besciamella. Cospargete con parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per 25 minuti circa fino a che saranno dorate in superficie.

Sfornate e aspettate qualche minuto prima di servirle ben calde.

 

crepes_

 

5. Arrosto all’arancia

Un secondo piatto profumato ed elegante ma semplicissimo da realizzare.

Ingredienti:

Preparazione:

Prendete la carne e cospargetela di olio extravergine di oliva e rosmarino tritato e massaggiatela per qualche minuto. Spremete il succo delle arance e grattugiate la scorza di una delle due. Mettete in una pentola abbastanza grande tre cucchiai di olio extravergine di oliva e l’aglio tagliato a metà e fate insaporire.

 

succo_

 

Mettete a rosolare la carne a fuoco alto e giratela da tutti i lati in modo che si sigilli bene e mantenga all’interno tutti i succhi. Sfumate con il cognac, salate e quando il cognac sarà totalmente evaporato, aggiungete 1 mestolo di brodo di carne e un po’ del succo di arance, abbassate il fuoco al minimo e mettete il coperchio.

Cuocete l’arrosto per circa 30 minuti continuando a bagnarlo con brodo e succo di arance ogni volta che si asciugherà troppo. Quando l’arrosto sarà cotto toglietelo dalla pentola, avvolgetelo in carta stagnola e lasciatelo riposare.

 

arrosto_arancia

 

Intanto dedicatevi alla preparazione della salsa: prendete il liquido di cottura rimasto nella pentola, aggiungete la scorza dell’arancia, il succo avanzato e la farina setacciata. Mettete la salsa a restringere sul fuoco girando velocemente con una frusta a mano per 5 minuti circa. Regolate di sale.

Dopo una decina di minuti togliete l’arrosto dalla carta stagnola, tagliatelo a fette e servitelo accompagnato alla salsa all’arancia.

 

arrancia_

 

 

6. Crema di pandoro

Un dessert al cucchiaio cremoso, facilissimo e senza cottura.

Ingredienti:

Preparazione:

Mettete nel mixer il pandoro a pezzetti insieme al mascarpone. Frullate per qualche minuto poi unite lo zucchero, 50 ml di panna e la crema al wisky e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Montate la restante panna a neve fermissima. Trasferite il pandoro frullato in una ciotola e unite la panna montata con movimenti delicati dal basso verso l’alto in modo da non smontarla eccessivamente.

Mettete la crema di pandoro in una ciotola da portata o nelle coppette monoporzione e lasciatela in frigo a raffreddare per 30 minuti. Servite con pezzetti di pandoro sopra.

 

cremadipandoro_

0 0 votes
Voti articolo
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
gdpr-image
Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web, i nostri servizi e per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Leggi di più