I cinque capi “must have” della primavera 2019
moda

I cinque capi “must have” della primavera 2019

 

di Virginia Torriani

 

 

Un po’ revival anni ’90, un po’ anni ’80 e persino indietro fino ai ’70. Le tendenze moda della

primavera 2019 recuperano l’energia, il colore e le forme delle decadi passate. A ognuna il proprio

stile, ma statene certi: nelle vetrine e per le strade se ne vedranno davvero delle belle.

 

  1. Chi ha voluto la bicicletta adesso pedali

Li ameranno sicuramente le giovanissime, ma abbinati a una giacca dal taglio pulito e sartoriale saranno

apprezzati anche da chi ha qualche anno in più. I pantaloncini da ciclista sono tornati per restare,

almeno una stagione. L’abbinamento con il blazer offre la possibilità di mixare un capo sportivo ed uno

elegante per un look che probabilmente non sarà adatto né all’ufficio né alla palestra, ma sicuramente

sarà perfetto per un brunch domenicale con gli amici.

 

  1. Spalle alte

La tendenza minima è finita: le spalline di giacche, camicie ed abiti sbuffano audaci e oversize come

negli anni ’80. Una sola regola per non sbagliare: maxi dalla vita in sù – sottotono dalla vita in giù.

 

  1. Istinto animale

Tirate fuori l’istinto animale che è in voi. Sappiate che questa primavera vale tutto: dallo zebrato al

pitonato passando soprattutto dal leopardato e senza tralasciare nemmeno il manto pezzato. Intero o

spezzato poco importa, ma se scegliete di mixare osate pure i contrasti a tinte forti.

 

  1. Il beige è il nuovo nero

Il colore non colore la farà da protagonista: cipria, khaki, tortora, sabbia, corda, nudo, ocra,

ecrù, cammello… A  ognuno la propria palette per un look elegante, sofisticato e comunque

contemporaneo. La monocromia si spezza con dettagli di carattere: via libera agli accostamenti con il

rosso e l’arancione; oppure giocate con le consistenze dei tessuti per uno stile più strutturato.

 

  1. Folklore che passione

La prossima stagione fa largo agli elementi folkloristici: dall’uncinetto patchwork degli anni

Settanta alle maglie a rete fino alle applicazioni  in macramè. Se lavorare ai ferri vi appassiona

fatevi avanti, ma attenzione: è richiesto un alto livello di abilità! La moda vuole un effetto artigianale, ma

un risultato professionale.

moda


0 0 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti