Addobbi Natalizi idee creative per rendere il Natale ancora più speciale
addobbi_cover

Addobbi Natalizi

 

di  Virginia Torriani

 

 

La magica atmosfera del Natale entra in casa grazie agli addobbi e alle decorazioni a tema. C’è chi si limita a “fare l’albero” e chi invece si lascia prendere la mano, facendo largo dentro e fuori casa a soprammobili e lucine.

Vero o finto che sia l’albero di Natale va addobbato secondo il proprio gusto. Dalle classiche palline rosse e oro a quelle blu e argento, ma anche colori inediti come il rosa antico o il bronzo. Badate che l’insieme sia in armonia con il vostro arredamento e aggiungete qualche gioco di luci semplici o colorate. Se avete manualità potete optare per decorazioni fai da te: palline di stoffa patchwork, fettine di arancia essiccata, biscotti…

 

albero_

 

Anche i più minimalisti possono cedere a un altro tocco natalizio portando in casa propria qualche simbolo del periodo: delle piante – come le stelle di Natale o un piccolo agrifoglio – qualche candela profumata, un paio di cuscini…

 

stella_

 

Per chi invece per un mese all’anno o poco più, ama circondarsi letteralmente di tutta una serie di addobbi e oggetti a tema non resta che far largo alla fantasia!

Un’idea veloce, ma suggestiva è quella di addobbare le finestre con delle vetrofanie o appendendo dei fili a cascata con decorazioni visibili anche dall’esterno.

Bello disseminare in tutta la casa monili e oggetti decorativi. Tra i più scenografici i carillon animati: palle di neve musicali, miniature con scene di paesi innevati, piste di pattinaggio e luna park. Cuscini e plaid con stampe e colori tipici scalderanno invece la zona living. Non dimenticate di fare spazio a qualche dolcetto tipico del periodo: cioccolatini e torroncini da lasciare a portata di mano in un bel vassoio o porta caramelle.

 

carillon_

 

Anche la tavola si addobba per le Feste: dalla biancheria, con tovaglie scozzesi o dorate, fino alle stoviglie, compresi interi servizi di piatti decorati. Bella e semplice l’idea di avere delle tazze a tema che vi accompagnino durante tutte le colazioni dell’Avvento. E anche in cucina si può portare un po’ di atmosfera con strofinacci e presine decorati.

 

colazione_

 

Un calendario dell’avvento per segnare i giorni che mancano al Natale è una delle decorazioni più amate e diffuse: si può scegliere in semplice cartoncino oppure ricorrere alle versioni fai da te con piccole scatoline e sacchettini da aprire ogni giorno, o ancora optare per un calendario dedicato ai più golosi, dove dietro a ogni finestra si nasconde un piccolo cioccolatino.

Se è vero che l’accoglienza di una casa inizia ancor prima di varcare la soglia della porta, in questo periodo si può sostituire il solito zerbino con uno prettamente natalizio. Chi ha  un giardino può addobbare alberi e cespugli con delle lucine intermittenti da accendere una volta che è sceso il buio.

 

addobbi_esterni

 

Alla porta di casa è tradizione appendere al centro una ghirlanda: ne esistono di diversi tipi e materiali. Vi basterà scegliere tra tralci di abete, legno o feltro, facendo attenzione che possa resistere all’esterno senza danneggiarsi.

 

ghirlanda_

 

0 0 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti