Espadrillas 2019
Espardillas

Espadrillas 2019

di  Virginia Torriani

 

E come estate. E come.. Espadrillas!

La loro origine è antichissima, risalgono  almeno dal XIV secolo, eppure non sono ancora passate di moda e durante la bella stagione ogni anno puntuali tornano protagoniste sia in spiaggia sia in città.

Tradizionalmente prodotte in Spagna, sui Pirenei dell’Occitania e della Catalogna, devono il loro all’espart, lo sparto, cioè la pianta mediterranea nerboruta utilizzata per fare le corde delle suole, la caratteristica più tipica di queste calzature.

 

espardilles_manufattura

 

Da principio basse e indossate indistintamente sia da uomini che da donne, spesso dotate di pratici lacci per avvolgere la caviglia affinché restassero tutto il giorno al loro posto, le espadrillas erano le calzature da lavoro dei contadini.

Oggi la moda ha decisamente riabilitato questo modello, anche grazie al moltiplicarsi delle sue varietà: tomaie di ogni tessuto e fantasia, suole basse, ma anche – per le signore – zeppe e tacchi… Le espadrillas sono diventate a pieno titolo delle calzature di tendenza.

 

 

Complici outfit estivi sempre più disinvolti, questo tipo di scarpe si presta i piedi maschili abbinato sia ai bermuda che al jeans o al pantalone lungo. All’espadrillas, per essere sdoganata al di fuori della spiaggia – in zona happy hour, riviera e dintorni – basterà essere in tinta unita e magari bilanciata da un’impeccabile polo o da una bella camicia in lino.

 

espardillas

 

 

Per le signore meno rigore e più scelta. Se l’espadrillas classica rasoterra la fa da padrona di giorno in spiaggia, per la sera e in città i modelli fashion non mancano di certo: tacchi 12 rivestiti di corda, zeppe e plateau in tema, tomaie di diversi tessuti e in pelle, lacci in contrasto, ma anche fibbie, ricami e inserti gioiello…

 

 

 

Le calzature spagnole hanno il potere di donare quel tocco easy anche al più classico dei completi in lino che occorre indossare in ufficio prima delle agognate delle ferie in agosto. Rendono ancor più romantico il maxi dress a stampa e si sposano alla perfezione con caftani e prendisole. Espadrillas, jeans e top: la mise passepartout dell’estate 2019!

 


0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti