Pianeta mamma
pianeta_mamma_

Pianeta mamma

di  Virginia Torriani

 

Diventare mamma è una delle esperienze più forti e profonde che una donna possa provare in tutta la propria vita.

Vivere con gioia e serenità l’attesa è fondamentale per il benessere di madre e bambino: basterà prepararsi al lieto evento seguendo alcune semplici indicazioni, cercando sempre di ascoltare il proprio corpo e assecondando le sue nuove esigenze dettate dalla gravidanza.

I primi tempi è normale avvertire una sorta di torpore, un senso di indolenza e di spossatezza generale, che spesso si trasforma in un frequente bisogno di dormire.

 

Ciò è dovuto al sovraccarico di attività che la gravidanza impone all’ organismo ed è perfettamente normale. Anche se siete alle primissime settimane e la pancia non è ancora visibile, il corpo si sta già preparando per il bambino: la circolazione sanguigna aumenta, costringendo il cuore a una maggiore attività e i polmoni a una più elevata produzione di ossigeno. A livello ormonale il sistema nervoso produce sostanze neuroattive che influiscono sull’ emotività e sul tono dell’umore, rendendo più difficile concentrarsi.

 

 

 

 

mamma_bambino

 

 

Il consiglio è quello di assecondare i nuovi ritmi e vivere con tranquillità il lieto evento: l’attesa è un periodo di preparazione, un momento fondamentale per imparare a diventare mamma ed essere pronte ad accogliere il piccolo.

Curate l’alimentazione, attenendovi alle indicazioni dietetiche suggerite dal vostro medico. La gravidanza non è e non deve essere vissuta come una malattia, ma richiede comunque una maggiore attenzione verso il proprio stile di vita. Quindi: happy hour sì, ma con qualche moderazione. Ogni tanto ci si può concedere mezzo bicchiere di vino o di birra, ma senza esagerare perché un consumo eccessivo può dar luogo alla sindrome feto-alcolica, una patologia che causa gravi danni al nascituro, tra cui ridotto sviluppo intrauterino, ritardo psico-motorio, malformazioni cardiache.

 

dieta_mamma

 

Il fumo è assolutamente vietato: la nicotina provoca un’alterazione del flusso di sangue destinato al bambino, quello che filtra attraverso la placenta, con conseguenze negative sullo sviluppo fisico e mentale. Attenzione anche al fumo passivo, altrettanto nocivo.

Limitate le situazioni di stress, cercando piuttosto di “ascoltare” il vostro corpo, percepirne il cambiamento e sfruttare la gravidanza per avviare anche un percorso di crescita personale.

È molto importante per la mamma concedersi qualche coccola tutta per sé. Via libera alle colorazioni per capelli con le tinture prive di sostanze tossiche. Inoltre è bene sapere che, contrariamente a quanto si crede, i coloranti agiscono solo sul fusto e non sul bulbo e quindi non vengono assorbiti dall’ organismo e non possono danneggiare in alcun modo il bebè. Non c’è alcun motivo per non vestirsi come più ci si piace, compreso indossare i tacchi se si è abituate a farlo. Ritagliarsi qualche momento in una spa o in un centro benessere è un’ottima idea, ma meglio evitare la sauna,  perché la temperatura molto alta può provocare un forte calo di pressione. Il bagno in acqua termale, invece, è concesso purché la temperatura dell’acqua non superi i 37-38 gradi.

 

 

relax_maternità

 

 

Infine potrebbe risultare utile in vista del parto praticare della meditazione o altre tecniche di rilassamento, degli esercizi di respirazione o un po’ di yoga… Ogni madre dovrebbe sfruttare l’attesa per imparare a riconoscere cosa fa al caso proprio: per alcune può essere anche semplicemente ascoltare della musica classica.

 

yoga_gravidanza

0 0 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti