Le polpette
polpette

Le polpette

 

di Virginia Torriani

 

E’ uno dei piatti più amati da grandi e piccini e un classico della cucina anti-spreco. Le polpette riescono a portare in tavola allegria oltre che ingredienti sani e gustosi: spesso si rivelano un modo efficace per far mangiare pesce e verdure anche ai più piccoli, ma sono senz’altro anche tra le preparazioni migliori per dar sfogo alla propria creatività in cucina!

Ecco 5 ricette tutte da provare.

 

1. Polpette ricotta e spinaci

Una delle accoppiate migliori per questi bocconcini, che mettono d’accordo davvero tutti: dai palati più esigenti a chi segue diete ipocaloriche o vegetariane.

Ingredienti:

250 g spinaci già puliti

250 g ricotta vaccina

50 g Grana Padano DOP

40 g Pangrattato

20 g Olio extravergine d’oliva

1 spicchio di aglio

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

1 uovo

Preparazione:

Mettete a scaldare l’olio insieme ad uno spicchio d’aglio intero e mondato, tuffate gli spinaci e lasciate sfrigolare a fiamma viva cuocendo per 5-6 minuti e mescolando spesso fino a farli appassire completamente. Eliminate l’aglio e poi mettete a scolare gli spinaci in un colino, schiacciandoli leggermente con una spatola così da perdere l’acqua in eccesso e lasciateli raffreddare così; una volta freddi sminuzzateli grossolanamente al coltello. Versate la ricotta in una ciotola e rimestate con il cucchiaio, poi unite gli spinaci e il formaggio grattugiato, regolate di sale e di pepe e mescolate. Aggiungete il pangrattato e continuate ad amalgamare. Non appena l’impasto sarà pronto potrete occuparvi della formazione delle polpette: prelevate un po’ di impasto, circa 20 grammi, e modellate con le mani. Otterrete così circa 24-26 piccole polpette. Man mano passatele delicatamente in una ciotolina in cui avrete sbattuto l’uovo insieme a sale e pepe e poi in un’altra ciotolina con il pangrattato. Una volta terminato sistemate le polpette su una leccarda rivestita con carta forno e cuocete in modalità statica a 200° per circa 20 minuti.

 

polpette

 

2. Polpette al sugo

Esistono moltissime versioni di questa ricetta gustosa: ogni cuoco nella propria famiglia perfeziona la versione che preferisce! L’importante è ricordarsi di accompagnare il piatto con del buon pane per la “scarpetta” finale.

Ingredienti:

220 g manzo macinato

165 g  salsiccia

30 g pane raffermo mollica

25 g Parmigiano Reggiano DOP grattugiato

1 uovo

1 cucchiaio prezzemolo tritato

1 pizzico origano secco

1 pizzico noce moscata grattugiata

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

350 g passata di pomodoro

50 g acqua

Preparazione:

Tagliate la mollica in pezzi e versatela in un mixer dotato di lame. Tritate il tutto fin quando la mollica non sarà ridotta in briciole. Tenete da parte la mollica e eliminate lo spago dalle salsicce, incidetele delicatamente nel senso della lunghezza e infine privatele del budello. Con la lama di un coltello o con una forchetta schiacciate la carne, dopodiché versatela in un recipiente insieme alla carne trita. Aggiungete l’origano, un pizzico di noce moscata grattugiata ed il prezzemolo tritato; infine il Parmigiano grattugiato e la mollica che avete tritato precedentemente insieme all’uovo. Impastate il tutto con le mani, aggiustando di sale e di pepe e mescolando fin quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. Con l’impasto ottenuto andate a formare delle sfere del peso di 20 grammi l’una, prelevando un pezzetto di impasto e amalgamandolo con entrambe le mani. Non appena tutte le polpette saranno pronte, fate scaldare l’olio in una pentola antiaderente e quando sarà ben caldo, adagiate le polpette, lasciandole cuocere da entrambe i lati per un paio di minuti. Versate la polpa di pomodoro, versate l’acqua, aggiustate di sale, aromatizzate con pepe e proseguite la cottura abbassando la fiamma per 15-20 minuti. Una volta pronte, aromatizzate con origano secco.

 

polpette al sugo

 

3. Polpette di pane

Una ricetta semplice da arricchire di volta in volta con quello che resta in frigo, per un vero piatto a prova di spreco.

Ingredienti:

500 g pane raffermo

250 ml latte intero 250 ml

2 uova medie

50 g Grana Padano DOP da grattugiare

1 ciuffo prezzemolo

1 cucchiaio olio extravergine d’oliva

1 spicchio aglio

Sale fino q.b.

Pangrattato q.b.

Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione:

Tritate finemente il ciuffo di prezzemolo e tenetelo da parte. Prendete 500 grammi di pane raffermo, tagliatelo a fette e privatelo della crosta, quindi ottenete la mollica e riducetela grossolanamente in cubi. In una ciotola capiente versate il latte, aggiungete i cubotti di mollica e lasciateli in ammollo per alcuni minuti, schiacciandoli con una forchetta. Quando la mollica avrà assorbito tutto il latte il composto sarà pronto. A questo punto aggiungete l’uovo e il formaggio grattugiato. Versate anche il prezzemolo tritato finemente in precedenza e l’aglio anch’esso tritato, aggiungete infine l’olio e salate e pepate a piacere. Iniziate a mescolare con le mani il composto. Quando avrete amalgamato tutti gli ingredienti, potete iniziare a dare forma alle vostre polpette. Una volta terminate preparate la panatura: in una ciotolina versate il pangrattato, in un’altra sbattete l’uovo con un pizzico di sale. Immergete ciascuna polpetta prima nell’uovo sbattuto poi nel pangrattato. In una pentola capiente scaldate abbondante olio di semi; dopo 1-2 minuti immergete poche polpette alla volta nell’olio bollente; quando saranno ben dorate, scolatele con una schiumarola e adagiatele su un vassoio foderato con carta assorbente.

 

polpette_pane

 

4. Polpette di pesce

Croccanti e aromatiche, queste polpette faranno amare il pesce anche ai più piccoli.

 Ingredienti:

100 g di filetto di merluzzo

100 g pane mollica

1 ciuffo prezzemolo

Timo q.b.

2 uova

1 spicchio aglio

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

80 g Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare

Farina 00 q.b.

Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione:

Mettete in un mixer la mollica di pane, frullatela finemente e mettetela in una ciotola. Private delle lische i filetti di merluzzo con l’aiuto di una pinzetta e tritateli finemente con un coltello, oppure metteteli nel mixer per qualche secondo. Mischiate in una ciotola il merluzzo tritato con il pane, aggiungete le foglioline di timo, il prezzemolo tritato, l’aglio schiacciato e il formaggio grattugiato. Unite le due uova e aggiustate di sale e di pepe. Mescolate bene per amalgamare il tutto e con le mani formate delle piccole palline con l’impasto. Passate le palline nella farina scuotendole poi con l’aiuto di un colino per eliminare quella in eccesso e friggetele in olio di semi ben caldo per circa 3 minuti. Quando le polpette saranno dorate estraetele dall’olio con l’aiuto di una schiumarola e posatele su della carta assorbente per far loro perdere l’olio in eccesso.

 

polpette_1

 

5. Polpette di patate

Perfette come antipasto o come stuzzicante finger food da accompagnare con salse varie.

Ingredienti:

580 g patate lesse

60 g Parmigiano Reggiano DOP

2 uova

Prezzemolo q.b.

80 g pangrattato

Farina 00 q.b.

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione:

Lessate le patate per 30-40 minuti. Infilzatele con i rebbi della forchetta per testare la cottura. Una volta cotte passatele nello schiacciapatate ancora calde e con la buccia e raccogliete la purea in una ciotola. Salate e pepate. Aggiungete le uova, il pangrattato e il formaggio grattugiato. Insaporite con il prezzemolo tritato e impastate con le mani fino a ottenere un composto omogeneo. Prelevate circa 45 g di impasto e formate delle palline. Passate ciascuna pallina nella farina e poi adagiatela su un vassoio. Ora cuocete le polpette: scaldate in un tegame alto l’olio e quando avrà raggiunto i 170° immergete poche polpette per volta e cuocetele fino a doratura. Man mano che saranno cotte, scolatele con una schiumarola e lasciatele asciugare su un vassoio rivestito con carta assorbente.

 

polpette

 

 

5 1 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti