Tendenza Capelli 2022: anno nuovo, acconciatura nuova

Tendenza Capelli 2022: anno nuovo, acconciatura nuova

 

Parliamo di tendenze capelli 2022: anno nuovo, acconciatura nuova. Ma quali saranno le linee guida per avere capelli al top nel 2022? Ecco i tagli e i colori di maggiore tendenza.

Le parole chiave della capigliatura del prossimo anno sono leggerezza, luminosità e personalizzazione. Taglio, colore, piega e finish ruoteranno tutte attorno a questi leitmotiv per uno stile su misura curato in ogni dettaglio.

Dimenticatevi il rigoroso bob che ha spopolato gli scorsi anni. Il taglio del 2022 è il long shag: frangia lunga e ciocche scalate ai lati del viso, per evidenziare la bocca e addolcire i lineamenti, con un risultato finale decisamente di grande impatto contemporaneo. Lo stile si addice sia ai capelli mossi che ai capelli lisci ed è un ottimo compromesso per chi non vuole rinunciare alle lunghezze, che vengono sfilate in modo graduale.

Chi ama il corto nel 2022 potrà invece sperimentare a proprio piacimento: largo alle sforbiciate che regalano volume e profondità, scolpendo ciuffi lunghi e falde capaci di esaltare la silhouette di ciascun volto. La regola del taglio tailor made è quella del 5,5: per capire se lo short cut fa al caso vostro misurate con un righello la distanza ideale tra il lobo dell’orecchio e l’altezza del mento: se ci sono meno di 5 cm e mezzo potete senza indugi darci un bel taglio. Sarà poi da concordare con il vostro parrucchiere lo stile che meglio si addice alla forma del vostro viso, senza dimenticare che il taglio dovrà armonizzarsi con l’intera vostra figura, tenendo conto della corporatura nel suo complesso e in particolare delle proporzioni tra collo, mento e spalle.

Capitolo frangia. O si ama o si odia, questo si sa, ma quest’anno andrà meglio a chi la ama. Lunga e sfilata per un tocco boho-chic, piena e importante per uno stile bon ton o corta e sbarazzina per look più grintosi: basterà scegliere la vostra versione per un effetto adeguato al vostro stile personale.

 

Fronte colore il 2022 porta sui capelli sfumature e intensità: le nuance sono ricche e vibranti, con una decisa predilezione per le tonalità della natura come il sabbia, il tabacco, il terra bruciata, il castagna e il vinaccia. I biondi sono freddi e abbracciano anche i toni brillanti del platino e dei grigi naturali. I castani si scaldano di note ramate e accordi aranciati. Chi gioca con tutti i colori della palette potrà invece sperimentare colori pieni come l’albicocca o regalare alla decolorazione vibranti accenti melanzana e carta da zucchero.

 

Per quanto riguarda il finish la parla d’ordine è lucentezza a specchio: trattamenti in salone e prodotti a casa saranno tutti al servizio di una resa ultra-gloss, sigillando e alleggerendo i fusti del capello.

5 1 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
gdpr-image
Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web, i nostri servizi e per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Leggi di più