Buoni propositi per l’anno nuovo

Buoni propositi per l’anno nuovo

 

di  Virginia Torriani

 

“Anno nuovo vita nuova”. Alzi la mano chi non l’ha pensato almeno una volta! All’inizio di un nuovo anno è assolutamente normale stilare la propria personalissima lista di buoni propositi per trascorrere al meglio i successivi 12 mesi, prefiggendosi obiettivi e traguardi da raggiungere. Più difficile è mantenervi fede.

Ecco 5 buoni propositi per vivere al meglio il 2020.

 

  1. Salvare il mondo

Nel 2019 è stata nominata dalla prestigiosa rivista statunitense Time “Persona dell’anno” e c’è da credere che anche nel 2020 non resterà nell’ombra. Stiamo parlando della sedicenne svedese Greta Thunberg, nota attivista per l’ambiente,  che chiama a raccolta ognuno di noi per combattere e impegnarsi assieme alla lei per la salvaguardia del pianeta.

I piccoli gesti quotidiani fanno la differenza: dal risparmio energetico al consumo responsabile, dalla raccolta differenziata alla mobilità sostenibile.  Fare la propria parte per salvare il mondo non può che essere il primo dei buoni propositi per l’anno nuovo!

 

Greta_Thunberg

@shutterstock

 

  1. Essere più socievoli e meno social

Il 2020 potrebbe essere l’anno giusto per tornare a uscire di casa e mettere fine all’isolamento e alla solitudine che ci stiamo auto infliggendo: complici le piattaforme per lo shopping online e quelle che ci consentono di farci recapitare la cena direttamente alla porta di casa, ma anche i portali per la visione di film e serie tv in streaming, rischiamo di perdere l’abitudine a uscire e a relazionarci al di fuori di uno schermo. Riprendiamo a frequentare negozi, ristoranti, cinema e teatri, assicurandoci al contempo ogni giorno qualche minuto di sana “disconnessione”.

 

socializzare_

 

  1. Prendersi cura di sé

Iscriversi in palestra, mangiare sano, smettere di fumare… Prendetevi a cuore un obiettivo per la vostra salute e perseguitelo strenuamente. Per mantenere fede al buon proposito e assicurarvi la giusta dose di motivazione annotate i vostri progressi quotidianamente su un’agenda.

 

palestra_

 

  1. Dire addio al superfluo

“Tieni solo ciò che ti provoca una scintilla di gioia” direbbe la guru del “magico potere del riordino”, Marie Kondo. Per riassumere la filosofia dell’ordinatissima giapponese: tutto ciò che non è necessario e che non ci regala un’emozione, ma affolla cassetti e stanze della nostra casa si può, anzi si deve buttare!

 

pulizia_

 

  1. Imparare qualcosa

Non si smette mai di imparare, recitava un vecchio proverbio. Verissimo. Ma non si dovrebbe imparare solo dall’esperienza. Tra i buoni propositi per l’anno nuovo dovrebbe esserci anche l’idea di tornare a studiare per conoscere meglio qualcosa che realmente ci appassiona. Poco importa che si tratti di un corso di cucina o di pittura, di un libro o di un viaggio: trovare del tempo per arricchire sé stessi e aprirsi a nuove esperienze è la chiave per vivere meglio con sé stessi e con gli altri.

 

studio_

 

0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
gdpr-image
Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web, i nostri servizi e per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Leggi di più