Hobby creativi
hobby_cover

Hobby creativi

di  Virginia Torriani

 

 

Possono aiutarci a combattere stress, noia e depressione, oltre che a  mantenere giovane cervello e stimolare la memoria. Tutto ciò facendoci anche divertire. Sono i super poteri degli hobby creativi, passatempi in grado di metterci a contatto con il nostro lato interiore più estroso e comunicativo.

Secondo uno studio a cura della American Academy of Neurology di Seattle gli adulti impegnati quotidianamente in piccole opere di creatività hanno un rischio inferiore dal 30 al 50% di sviluppare patologie legate alla memoria rispetto a chi decide di passare diversamente il proprio tempo libero.

Ogni tipo di hobby creativo è buono, basta che incontri il proprio gusto personale e offra magari una possibilità di crescita ed evoluzione nel corso del tempo.

 La fotografia ad esempio è fra gli hobby più stimolanti per la nostra mente: non richiede effettivi sforzi fisici e permette di catturare e registrare un’immagine e un momento che colleghiamo alla nostra personale idea di bellezza. Si tratta inoltre di un’attività che focalizza sull’importanza del momento presente al pari di alcune discipline orientali.

 

fotografia_

 

Pittura e disegno sono tra le discipline creative maggiormente capaci di migliorare l’umore. Oltre a stimolare il rilascio dell’endorfina, queste passioni consentono di allenare la fantasia. Se non si ha particolare manualità con pennelli e matita si possono acquistare dei libri con delle stampe da colorare. Esattamente come quando eravamo piccoli oggi si trovano in commercio dei veri e propri album da colorare per adulti. Questi volumi riproducono mandala e disegni astratti, ma anche paesaggi naturali e altri scenari per tutti i gusti. L’azione del pensare ai colori da associare gli uni vicino agli altri, secondo la propria ispirazione, rispettando pazientemente e con precisione i bordi e il tracciato della stampa ha effetti estremamente benefici sulla mente, specialmente per placare l’ansia e l’irrequietezza. Non a caso gli esperti inseriscono questa attività tra le discipline di “Art Therapy”.

 

pittura_

 

Uncinetto, cucito, punto croce e maglia sono tra gli hobby creativi ideali per chi ha uno spirito pratico e pur cercando un modo per passare il tempo e rilassarsi ha comunque necessità di dedicarsi a qualcosa di utile per poter staccare la spina. Secondo una ricerca della University of British Columbia, lavorare a maglia aiuta addirittura chi è affetto da disordini alimentari, e l’Università di Cardiff ha registrato un miglioramento dei livelli di funzionamento cognitivo.

Sferruzzare distende, diverte, aumenta l’autostima e si presta anche alla socializzazione: all’estero esistono dei veri e propri bar riservati alle appassionate di questa attività, ma anche in rete sono tante le community dove scambiarsi idee, progetti e consigli.

 

maglia_

 


0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti