Dolci per le Feste
dolci_cover

Dolci per le Feste

 

di Virginia Torriani

 

 

Ci sono quelli tipici della tradizione regionale e quelli ormai diventati simboli stessi del Natale. I dolci contribuiscono con la loro bontà a restituire l’atmosfera delle Feste.

Ecco 5 ricette perfette per concludere una cena o un pranzo, ma anche per iniziare la giornata op rendersi una dolce pausa in queste settimane.

 

1. Crema inglese con crumble di panettone

Ingredienti per la crema inglese:

250 ml latte

60 g zucchero

3 tuorli

1 baccello di vaniglia

Mezza scorza di 1 limone

Ingredienti per il crumble:

300 g panettone

3 Mele Golden

80 g zucchero

80 g burro

cannella in polvere

Preparazione:

Iniziate dalla preparazione della crema. Incidete con un coltello il baccello di vaniglia e prelevate i semi. Grattugiate la scorza del limone evitando la parte bianca. Mettete in una ciotola i tuorli delle uova e lo zucchero, i semini di vaniglia e la scorza del limone e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro. Unite tutto il latte a temperatura ambiente. Trasferite il composto in un pentolino e fate cuocere la crema inglese per 5 o 10 minuti a fuoco molto basso e mescolando continuamente con un cucchiaio o con una frusta a mano. Togliete la crema inglese dal fuoco e lasciatela raffreddare coperta da pellicola trasparente.
Procedete ora alla preparazione del crumble: tagliate il panettone a quadretti, sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele a cubetti. Mettete in una ciotola i cubetti di panettone e le mele, aggiungete lo zucchero e mescolate. Distribuite tutto il crumble in una teglia con carta forno, spargendo bene su tutta la superfice e mettete sopra i pezzetti di burro. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per 15 minuti fino a che risulterà dorato. Sfornate il crumble e fatelo raffreddare. Componete le coppe con la crema inglese e con il crumble di mele e panettone e terminate con una spolverata di cannella in polvere.

 

crema_

 

2. Biscotti di pan di zenzero

Ingredienti:

400 g di farina

2 cucchiaini di zenzero

1 cucchiaino di cannella

1/4 di cucchiaino di noce moscata

1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano

1/2 cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

130 g di burro

150 g di zucchero

150 g di melassa o miele

1 uovo

Ingredienti per la glassa:

1 albume

200 g di zucchero a velo

coloranti alimentari

80 g di zucchero a velo

3 cucchiai di acqua

Procedimento:

Mescolate la farina, le spezie, il sale e il bicarbonato in una ciotola. In un’altra ciotola lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete quindi  l’uovo e il miele. Lavorate l’impasto  aggiungendo man mano la farina con le spezie e continuando a mescolare. Lavorate fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido e ben amalgamato. Formate una palla con l’impasto, avvolgetela  nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per  1 ora. Poggiate il pan di zenzero su una spianatoia infarinata e con un mattarello stendere una sfoglia dello spessore di 4 mm circa. Con dei tagliapasta ricavate i biscotti che poi posizionerete  su una placca da forno rivestita di carta forno avendo cura di lasciare un pò di distanza tra i biscotti. Infornate in forno caldo a 180°  e cuocere per circa 12 minuti o  fino a che saranno dorati. Lasciate raffreddare completamente prima di sollevarli dalla teglia.
Nel frattempo preparate la glassa montando a neve ferma l’albume e incorporando sempre sbattendo, lo zucchero al velo oppure in alternativa preparate la glassa di zucchero sciogliendo lo zucchero a velo con 2 cucchiai d’acqua. Mettete la glassa in varie ciotoline e aggiungete in ognuna il colorante alimentare. Trasferite la glassa in una tasca da pasticcere con la bocchetta piccola e liscia e divertitevi a decorare  i vostri biscotti di pan di zenzero.

 

biscotti_

 

3. Red Velvet Cake

Ingredienti:

250 g di farina 00

1/2 cucchiaino di sale

120 g di yogurt bianco

120 ml di latte

1 cucchiaio di coloranti alimentari rosso in gel

110 g di burro

300 g di zucchero

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

2 uova

1 cucchiaino di bicarbonato

2 cucchiaini di aceto

Ingredienti per farcia e copertura:

250 g di formaggio Philadelphia

250 g di mascarpone

115 g di zucchero a velo vanigliato

400 ml di panna per dolci

30 g di lamponi

Preparazione:

Mescolate in una terrina la farina setacciata insieme ad un pizzico di sale e mettete da parte. In un’altra terrina mescolate il latte insieme allo yogurt e al colorante alimentare. In un’ampia ciotola mettete i burro tagliato a tocchetti con lo zucchero. Lavorate il burro e lo zucchero fino a renderlo leggero e spumoso. Aggiungete le uova, una alla volta, amalgamando bene l’una prima di aggiungere l’altra. Infine aggiungete l’estratto di vaniglia e mescolare fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungete in tre volte, in maniera alternata, la farina e il composto rosso alla crema di burro. In una tazzina unire l’aceto e il bicarbonato e lasciate che la miscela frizzi. Incorporate rapidamente all’impasto della torta e lavorate velocemente. Dividete l’impasto uniformemente in 4 tortiere, livellate il più possibile e infornate. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti. Fate intiepidire le basi quindi capovolgeteli su una gratella e fateli raffreddare completamente. In una terrina lavorate i formaggi insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia. Incorporare quindi la panna, precedentemente montata, e mescolate delicatamente fino a quando la glassa sarà liscia e omogenea. Posizionate uno dei livelli della torta su un piatto di portata e stendeteci sopra uno strato di glassa. Posizionate un altro strato di torta sopra la glassa e continuate ad alternare uno strato di torta e uno di crema. Una volta posizionato l’ultimo strato della torta, esercitate una leggera pressione affinché la farcia si distribuisca in maniera omogenea. Lasciate riposare la Red velvet cake in frigo per almeno 2 ore poi poi decoratela aggiungendo lamponi e mandorle a lamelle.

 

red_

 

4. Tronchetto di Natale

Ingredienti:

4 uova

80 g di zucchero

50 g di farina

50 g di fecola di patate

1 pizzico di bicarbonato

1 scorza di limone grattugiato

2 tuorli

25 g di fecola

50 g di zucchero

200 ml di latte

50 g di cioccolato fondente

250 ml di panna per dolci

100 ml di cioccolato

Procedimento:

Montate i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi. Aggiungete la farina e la fecola, un pizzico di bicarbonato e il limone, infine incorporate al composto gli albumi precedentemente montati a neve. Stendete della carta forno su una teglia da forno, versate il composto ottenuto e livellate il più possibile. Infornate la pasta biscotto a 180°C e cuocete per 10-12 minuti. Su una spianatoia disponete un foglio di carta forno e rovesciate la pasta biscotto sopra, quindi staccate delicatamente quella usata per la cottura. Coprite la pasta con un altro foglio di carta forno e arrotolatela mentre è ancora calda. Nel frattempo preparate la crema pasticcera al cioccolato. Sbattete in una terrina i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la fecola setacciata e continuate a mescolare fino a creare un composto omogeneo. Aggiungete ora il latte e incorporarlo al composto di uova e trasferite il composto in una pentola dal fondo spesso. Cuocete la crema pasticciera a fiamma bassissima, sempre mescolando, finché non si sarà addensata. Spegnete la fiamma e aggiungete il cioccolato tritato. Mescolate in modo energico fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto. Lasciate raffreddare. Farcite il rotolo di pasta biscotto, spalmando la crema su tutta la superficie ma lasciando qualche cm vuoto sui bordi. Arrotolate con cura il dolce, avvolgetelo con della carta forno e ponetelo almeno un’ora nel frigorifero a raffreddare. Nel frattempo montate la panna, poi unite il cioccolato fuso freddo. Una volta raffreddato, riprendere il rotolo al cioccolato e tagliate trasversalmente le due estremità e tenetele da parte. Posizionatelo su un vassoio e ricopritelo di panna al cioccolato. Fate aderire alla crema le due estremità precedentemente tagliate, ponendone una sopra il dolce e l’altra a lato, per dargli la caratteristica forma di tronchetto. Ricoprite di panna al cioccolato le superfici delle due sezioni e rigate anch’esse con i rebbi di una forchetta.
Ricoprite il Tronchetto di Natale con la granella di zucchero e mettete il dolce in  frigo a riposare per almeno 1 ora prima di servirlo.

 

tronchetto_

 

5. Cinnamon rolls

Ingredienti:

200 g di latte

80 g di zucchero

12 g di lievito di birra fresco (o 4 di quello secco)

75 g di burro

5 g di sale

1 uovo

500 g di farina 00

Ingredienti per la farcitura:

100 g di burro morbido

150 g di zucchero di canna

20 g di maizena

5 g di cannella

1 pizzico di sale

2 mele

Ingredienti per la glassa:

120 g di zucchero a velo

10 g di acqua calda

Procedimento:

Sciogliete lievito e zucchero nel latte appena tiepido, quindi unite il burro fuso e l’uovo e sbattete tutti insieme, infine incorporate anche farina e sale. Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, quindi coprite la ciotola con pellicola trasparente e fate lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio. Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a dadini piccolini. In una ciotola, amalgamate gli ingredienti per la farcitura (burro morbido, zucchero di canna, cannella, maizena e sale).
Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, sgonfiatelo su di un piano di lavoro infarinato e stendetelo in una sfoglia di circa 0,5 cm, dalle dimensioni di circa 30×45 cm. Spalmate il composto di burro sulla sfoglia, quindi cospargete con i pezzettini di mela, distribuendoli in maniera uniforme. A questo punto arrotolate la sfoglia su se stessa dal lato lungo, quindi tagliate il rotolo a intervalli regolari, in modo che vi risultino circa 15 rolls. Disponeteli in una teglia imburrata da circa 20×30 cm, quindi lasciate lievitare ancora per 1 ora. Cuocete per circa 30 minuti in forno statico preriscaldato a 180°C, quindi sfornate, fate intiepidire e decorate con la glassa, preparate mescolando semplicemente lo zucchero a velo con l’acqua.

 

cinnamon_

 

 

 

 

5 1 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti