Il pilates
pilates_cover

Il pilates

 

di  Virginia Torriani

 

 

Pilates è una disciplina di ginnastica “dolce” basata su controllo del corpo, elasticità delle articolazioni, fluidità dei movimenti e allungamento dei muscoli, con particolare attenzione al rafforzamento della cintura addominale e al miglioramento della postura, della respirazione e della consapevolezza corporea.

Questa particolare forma di allenamento, un po’ come accade per lo yoga, unisce allo sforzo fisico il potere della respirazione e della concentrazione mentale, dando di fatto vita a un efficace connubio “body and mind” funzionale al generale equilibrio psicofisico e alla perdita di peso.

 

pilates_controllo

 

Si tratta di un vero e proprio metodo, inventato e brevettato all’inizio del Novecento da Joseph Pilates, un imprenditore tedesco naturalizzato statunitense, che creò un sistema di training chiamato “Contrología”, in cui la mente diventa capace di assumere la perfetta padronanza del movimento del corpo. Pilates era di costituzione molto gracile e proprio questa sua personale caratteristica lo spinse a studiare il funzionamento dell’organismo e della muscolatura per rinforzarli attraverso l’esercizio fisico. Osservando e traendo ispirazione dai movimenti spontanei dei bimbi piccoli e dei gatti, inventò così una serie di esercizi con i quali superò i propri problemi di salute e divenne un grande sportivo.

Da quando è stato inventato ad oggi il metodo Pilates si caratterizza per l’esecuzione di movimenti lenti, che puntano ad ottenere l’allungamento dei muscoli, non il loro potenziamento, così da migliorare la funzionalità dell’intera struttura corporea nel rispetto delle condizioni di salute di ciascuno. Il corpo ne esce tonico e rimodellato in modo armonioso, senza gli ingrossamenti muscolari tipici del body building.

 

pilates_

 

L’allenamento è costituito da un’ampia gamma di esercizi da svolgere a corpo libero o con l’aiuto di macchinari – sbarre, maniglie, elastici, palle, ma anche strumenti e supporti come particolari lettini con leve e pesi che servono a contrapporre forza o ad accompagnare il movimento. Ogni seduta avviene sotto la supervisione di un istruttore specializzato che individua un programma basato sulle esigenze della persona, indicando una serie di esercizi in sequenza, da eseguire lentamente e con grande precisione.

 

pilates_palla

 

I fondamentali del metodo Pilates sono sei:

  1. Concentrazione: la mente deve sempre mantenere il completo controllo dei diversi movimenti
  2. Controllo: ogni movimento deve essere eseguito con precisione, senza fretta e in modo puntuale
  3. Baricentro: chiamato anche Power House è situato nella cintura addominale ed è il punto di forza e di controllo di tutto l’organismo
  4. Fluidità: come sintesi e risultato degli elementi precedenti
  5. Precisione: ogni movimento deve avvicinarsi il più possibile alla perfezione
  6. Respirazione: deve essere sempre ben controllata e sincronizzata all’esercizio; come accade per lo yoga di solito all’inizio del movimento si inspira e si espira nel momento dello sforzo maggiore.

 

pilates_respirazione

 

Uno dei maggiori vantaggi del Pilates è che è un tipo di allenamento adatto a tutti: si tratta infatti di una disciplina calibrata sulle capacità fisiche di chi la pratica e nei limiti di ciascuno. Si presta pertanto ad essere praticata anche da chi presenta problema fisico, anzi il metodo viene spesso adoperato quando si deve effettuare una rieducazione posturale o in fisioterapia.

 

 

0 0 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti