I trattamenti dell’autunno
trattamenti_cover

I trattamenti dell’autunno

 

di  Virginia Torriani

 

 

Il cambio di stagione si sente anche a livello estetico: pelle, capelli e unghie hanno nuove necessità, che è bene assecondare con alcuni trattamenti ad hoc, ideali per rimediare ai danni inevitabili dell’estate e allo stesso tempo prepararci alla stagione fredda.

 

  1. Scrub corpo e viso

Eliminare le cellule morte, favorendo la rigenerazione dei tessuti, uniformare il colorito, conferendo alla cute un aspetto più omogeneo e uniforme: sono questi i principali benefici dello scrub, un trattamento esfoliante che può essere declinato in varie formulazioni a seconda degli ingredienti.

La maggior parte dei prodotti assicura questa azione di rinnovamento della pelle grazie a una componente granulosa, data da ingredienti come zucchero, sale o particelle di mallo di noce o di albicocca. Al “principio attivo” si aggiungono poi altri elementi funzionali come ad esempio fanghi ed alghe marine, ideali per chi oltre all’azione esfoliante cerca anche un effetto drenate e sgonfiante; ma esistono anche scrub al caffè, indicati per combattere gli inestetismi della cellulite, o ancora prodotti arricchiti di aromi ed essenze che regalano una pelle liscia, vellutata e profumata.

 

scrub_viso

 

  1. Impacchi

Dopo una doccia o, meglio ancora, un bel bagno caldo, con i pori della pelle ben aperti e ricettivi, non c’è niente di meglio che procedere con un impacco. I più noti sono gli impacchi ai fanghi o all’argilla: si spalma il prodotto sul corpo, insistendo particolarmente sulle aree critiche – cosce, glutei, parte interna delle braccia, pancia -, e si lascia agire coprendo con della pellicola trasparente da cucina per il tempo necessario, di solito 15-20 minuti. Una volta trascorsa la posa ci si risciacqua accuratamente: la pelle apparirà immediatamente più giovane, tonica e luminosa.

 

impacchi_.

 

  1. Maschere viso

La pelle del viso dopo aver preso tanto sole può apparire secca, disidratata e spenta opporre al contrario, se si ha una pelle a tendenza grassa, può presentare impurità, brufoletti e punti neri. Per ognuno di questi problemi nelle serate autunnali la soluzione sta nell’applicare una maschera viso adatta alle proprie esigenze. Che sia nella formulazione tradizionale in crema, da stendere con attenzione evitando il contorno occhi e labbra, o che sia una maschera in tessuto, da lasciare in posa sul volto, poco importa: il concentrato di ingredienti e principi attivi per le vostre esigenze in circa 10 minuti farà il proprio lavoro, regalandovi una pelle più compatta, idratata e purificata.

 

maschera_viso

 

  1. Pedicure e manicure

Pedicure e manicure si fanno tutto l’anno, ma in autunno è necessaria qualche attenzione in più. I piedi dopo un’estate passata in sandali aperti su polvere e sabbia possono risultare secchi e ispessiti, in particolare sui talloni; le mani ai primi freddi possono risentirne con pellicine rialzate e pelle screpolata. Prendersi cura delle proprie estremità è una necessità, ma è anche estremamente piacevole: fate un pediluvio caldo e al termine concedetevi un bel massaggio. Curate le mani eliminando le pellicine e massaggiando con dell’olio le eventuali cuticole. Procuratevi uno smalto nei caldi colori dell’autunno e ricordatevi di applicare una crema mani idratante ogni sera.

 

manicure_

 

  1. Trattamenti per capelli

I capelli alla fine dell’estate si presentano inevitabilmente secchi e sfibrati, ma non sempre si deve ricorrere necessariamente al taglio dal parrucchiere.Maschere e trattamenti nutrienti sono la chiave per ristrutturare e donare nuovo vigore, svolgendo in questo modo anche un’efficace azione di contrasto alla stagionale caduta.

 

maschera_capell

 

0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti