I costumi di Halloween, alcuni tra i più strani mai indossati
vestiti_cover

I costumi di Halloween, alcuni tra i più strani mai indossati

 

di  Ugo Cirilli

 

 

Halloween, nonostante i simbolismi inquietanti, porta ormai con sé uno spirito festaiolo e goliardico molto simile a quello del Carnevale. È facile che nell’occasione qualcuno liberi il proprio lato più stravagante, creativo o perfino trasgressivo, con un travestimento davvero fuori dal comune.

Navigando online scopriamo che questa tendenza accomuna star e persone sconosciute. Dalle trovate più ingegnose a quelle di dubbio gusto, vediamo alcuni esempi di costumi di Halloween… fuori dagli schemi!

 

Dal trash al cinema, dall’attualità all’arte

Oggi i travestimenti di Halloween sono sempre più spesso svincolati dall’immaginario horror/dark e legati, magari, all’attualità, al cinema o ai cartoon, con ironia.

Da un film di animazione Pixar ha tratto ispirazione un impiegato, che si è presentato in ufficio travestito come il bradipo Flash di “Zootropolis”. Un personaggio che svolge il suo stesso lavoro… con una lentezza esasperante. In tema attualità, media e TV, troviamo alcuni esempi nel 2017, quando sono apparse foto di travestimenti da Melania Trump, da prima pagina di un noto quotidiano italiano, da “muro luminoso” della serie fantascientifica “Stranger things”.

 

bradipo_

 

Qualcuno ha tirato esplicitamente schiaffi al buon gusto mascherandosi da WC, anche con tanto di cabina attorno. Non serve però il trash per sorprendere. Lo dimostra il ragazzo che si è vestito da Peter Pan facendosi seguire ovunque da un amico in calzamaglia nera, che si appiattiva sul muro o si sdraiava a terra: la sua ombra! E cosa dire del realistico Edward Mani di Forbice, che posa accanto a una persona travestita da… siepe da potare?

Merita poi una menzione a parte il giovane che l’anno scorso si è travestito da autovelox, immobile lungo una strada molto transitata di San Marino. Una strategia low cost di dissuasione dagli eccessi di velocità?

 

autovelox_

 

Anche l’arte può diventare protagonista, come dimostrano le persone che si sono mascherate da murales di Banksy, interpretando le tipiche figure bianconere del famoso street artist con realismo impressionante.

Toccanti le immagini in cui una disabilità viene trasformata in uno stimolo creativo: è il caso della ragazza che ha fatto della sua sedia a rotelle un famoso trono, il “Trono di spade” della serie fantasy, sul quale sedeva interpretando la “madre dei draghi” Daenerys Targaryen. Online troviamo anche l’immagine di una sedia a rotelle trasformata in caccia stellare di “Star wars”.

 

Halloween e i pet

La Halloween mania coinvolge talvolta gli animali domestici, “vittime” dei loro padroni ossessionati dalla festività. Anche in questo caso il web fornisce testimonianze molto varie. Ne è un esempio il gatto con barba finta e occhiali, al quale tocca interpretare il chimico-spacciatore Walther White della serie TV “Breaking bad”, con una somiglianza a dir poco inquietante. O il cagnolino costretto da un problema di salute a portare il cono protettivo, trasformato in bicchiere gigante di Martini con maxi olive finte…

Tra i più spaventosi costumi animali troviamo senz’altro il povero cane trasformato suo malgrado in Cerbero, con due teste finte paurosamente simili a quella vera.

Naturalmente, non serve sottolineare che dobbiamo pensare soprattutto al benessere dei nostri animali, evitando di infagottarli in travestimenti inadatti che rischiano di farli soffrire. Pensiamoci, prima di copiare qualche improbabile trovata online…

 

vestiti_pet

 

Stranezze… “VIP”

Tra le celebrities Halloween diventa un trionfo di stravaganza, con costumi elaboratissimi che non badano a spese. Una professionista del settore è la modella Heidi Klum, famosa per i travestimenti con i quali ha sorpreso tutti, da sola o con l’ex marito Seal. Tra i più impressionanti troviamo sicuramente la sua versione invecchiata con realismo incredibile, o il look da manichino anatomico, con il corpo dipinto come se la struttura muscolare fosse scoperta.

Nel 2015 la cantante Kathy Perry ha voluto omaggiare la sua professione travestendosi da microfono gigante. Più originale è stato sicuramente Roberto Cavalli, quando si è messo nei panni… di un collega: si è infatti presentato vestito da Karl Lagerfeld. Tanto per citare altri esempi di “stravaganza halloweeniana”, menzioniamo la cantante e attrice Lucy Hale nei panni dell’uccellino di Twitter, Liv Tyler travestita da… forno e fornelli, Fedez, Chiara Ferragni e il figlio Leone in costume da Pikachu… la lista potrebbe proseguire a lungo, tra “VIP” stranieri e italiani.

 

pikachu_

@adobestockfoto

 

Il bizzarro elenco di travestimenti che abbiamo visto ci ricorda un dato di fatto: ormai ad Halloween contano soprattutto il divertimento e la sorpresa. Se detestate l’horror o l’immaginario dark, potrete spiazzare tutti con un po’ di (auto)ironia e di creatività. Sempre rimanendo, naturalmente, nei limiti del buon gusto.

 


0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti