5 Mercatini di Natale da non perdere!

 

5 Mercatini di Natale da non perdere!

 

 

 

Sono tra le mete più gettonate del periodo, i Mercatini di Natale uniscono la tradizione delle bancarelle di prodotti artigianali con lo spirito delle Festività. Originari dell’Austria questi mercatini si sono rapidamente diffusi prima nel nord Italia e poi nel resto del Paese. Ecco i 5 mercatini assolutamente da non perdere.

 

1. Bolzano

Il capoluogo dell’Alto-Adige ospita senza dubbio uno dei mercatini natalizi con la più lunga tradizione. Tra le bancarelle sparse per tutta la città è possibile acquistare il meglio dei prodotti locali: dai manufatti in legno ai tessuti alpini passando attraverso le tante proposte enogastronomiche tipiche. Tra gli stand illuminati e realizzati tutti in legno l’atmosfera natalizia è proprio di casa!

 

bolzano_

 

2. Como

L’elegante città di Como dalla fine di novembre ai primi di gennaio si trasforma nella magica “Città dei Balocchi”. Tra spettacoli di luci colorate sulle facciate degli edifici e giochi di riflessi sulle acque del lago, non mancano le casette in legno del mercatino natalizio nella piazza principale. Tra gli stand si possono acquistare tutte le eccellenze dell’artigianato del periodo: ghirlande, palline di natale, decorazioni… Senza dimenticare tutti i sapori della tradizione.

 

como_

 

3. Forte dei Marmi

Chi ha detto che la Versilia sia viva solo in estate? A Forte dei Marmi le luminarie del Natale invadono tutto il paese: dal lungomare con il suo pontile fino alla piazza principale, dove trovano spazio anche le bancarelle del Mercatino di Natale. Da sempre capitale del lusso e della bella vita Forte dei Marmi anche in questo caso non fa eccezione: tra i casottini in legno si possono infatti trovare i più esclusivi addobbi, oggetti di arredamento, tessuti per la casa, giocattoli e i dolci artigianali… a prezzi però per tutte le tasche!

 

fortedeimarmi_

 

 4. Arezzo

Tra i mercatini di Natale più apprezzati dell’anno c’è anche Arezzo, che per l’occasione si veste interamente a festa. Istallazioni luminose, presepi scenografici, spettacoli ed eventi speciali dedicati al tema. La manifestazione si snoda tra più spazi: al “Prato”, la grande area verde che domina la città, c’è il “Mercato delle Meraviglie” con tante specialità gastronomiche, mentre in piazza Grande si trova “il Villaggio Tirolese”, in piazza San Jacopo e Risorgimento un mercatino tradizionale e in piazza Guido Monaco un altro mercato dedicato alle arti fatte a mano.

 

arezzo_

 

5. Napoli

A Napoli per le Feste si respira un’atmosfera tutta particolare. Imperdibile il mercatino di via San Gregorio Armeno, nel cuore di Spaccanapoli: è il luogo simbolo dell’antica tradizione che vede i mastri artigiani napoletani costruire bellissime statuine per il presepe: non solo pastori e Re Magi, ma anche personaggi famosi del passato e del presente – da Totò a Maradona passando dal premier Draghi e da Papa Francesco – rappresentati come caricature, in una combinazione di sacro e profano davvero affascinante. Da non perdere le rappresentazioni dal vivo in piazza San Gaetano.

 

napoli_

 

0 0 votes
Voti articolo
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
gdpr-image
Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web, i nostri servizi e per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Leggi di più