Le candele

 

Le candele

 

 

Regalano a ogni ambiente un’atmosfera soffusa e accogliente, arredano e personalizzano le stanze oltre a diffondere profumazioni avvolgenti. Le candele sono complementi tanto semplici quanto efficaci per donare stile e carattere alla vostra casa.

 

candela_

 

Al momento dell’acquisto di una candela è bene prendere in considerazione diversi aspetti. Al primo posto sicuramente la fragranza, che deve essere di vostro gradimento, pena spiacevoli mal di testa. Attenzione anche alla posizione: se volete portare in tavola la vostra candela sarà meglio sceglierla priva di profumazione. Sapere dove intendete collocarla vi aiuterà poi a scegliere al meglio forma e colore del cero. Infine tenete conto anche del supporto: i candelabri possono essere più o meno importanti e di conseguenza adattarsi meglio a un posto piuttosto che a un altro.

 

candela_casa

 

Realizzare candele è una vera e propria arte, ma cimentarsi in una piccola produzione home made può essere anche un divertente e appassionante hobby: basta un po’ di creatività, fantasia e tanta passione per il fai da te. Per iniziare assicuratevi di avere tutto l’occorrente necessario:

  • Cera per candele
  • Stampi termoresistenti
  • Stoppini
  • Coloranti per candele
  • Oli essenziali

 

faidate_

 

La prima cosa da fare per preparare la propria candela è lavare lo stampo, verificando che non siano presenti difetti o crepe, che irrimediabilmente verrebbero traferiti sulla cera. L’ideale è scegliere stampi in vetro: semplici da lavare e utilizzare, resistenti al calore ed essenziali. Una volta lavato e asciutto lo stampo passatelo brevemente nel forno, fino a quando raggiungerà una temperatura superiore a quella ambientale. Nel frattempo fate sciogliete la cera a bagnomaria, aggiungendo il colorante della nuance scelta e qualche goccia del vostro olio essenziale preferito.

 

sciogliere_

 

A questo punto versate alcune gocce di cera all’interno dello stampo per posizionare lo stoppino con piastra di metallo. Non spostatelo finché la cera non si sarà raffreddata. Ora prestate attenzione a non far cadere la corda dello stoppino nella cera mentre riempite il contenitore: usate una bacchetta appoggiata sul bordo e fissate lo stoppino con del nastro adesivo. Riempite a questo punto lo stampo con la cera sciolta e aspettate che si raffreddi.

 

colare_

 

Se avete scelto un contenitore decorato e volete tenerla al suo interno, la vostra candela fatta a mano è pronta!

Altrimenti estraetela dallo stampo con delicatezza e decoratela come preferite. Ecco 3 idee per personalizzarla facilmente.

 

fiori_

 

  1. Fiori
    Un’idea semplice ed elegante: potete applicare i fiori secchi direttamente sul cero utilizzando della colla vinilica e lasciandoli asciugare per almeno un’ora.
  2. Glitter
    Applicate del nastro adesivo sulle parti che intendete escludere mentre cospargete di colla vinilica le parti su cui volete trasferire i glitter. Versate i glitter in un contenitore abbastanza capiente e inserite la candela, facendo in modo che si attacchino perfettamente alla colla. Lasciate asciugare per almeno 30 minuti, poi togliete il nastro adesivo.
  3. Motivi disegnati
    Procuratevi delle Candle Pens, le penne speciali per candele che sfruttano la cera liquida per creare delle linee in filigrana, ideali per dar vita a motivi e disegni raffinati.

 

5 1 vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
gdpr-image
Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web, i nostri servizi e per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Leggi di più